Come fosse grano (Matteo 13) Sedicesima domenica TOA

In quel tempo, Gesù espose alla folla un’altra parabola, dicendo: «Il regno dei cieli è simile a un uomo che ha seminato del buon seme nel suo campo. Ma, mentre tutti dormivano, venne il suo nemico, seminò della zizzania in mezzo al grano e se ne andò. Quando poi lo stelo crebbe e fece frutto,Continua a leggere “Come fosse grano (Matteo 13) Sedicesima domenica TOA”

Elogio della corruzione (pulito è sterile) Quindicesima domenica Tempo Ordinario anno A

Elogio della corruzione (pulito è sterile) (Isaia 55 e Matteo 13) Quindicesima domenica Tempo Ordinario anno A   “Come la pioggia e la neve scendono dal cielo e non vi ritornano senza aver irrigato la terra…” e così ti accorgi che tutto ti attraversa, che l’uomo è terra, davvero terra, che non è solo metafora,Continua a leggere “Elogio della corruzione (pulito è sterile) Quindicesima domenica Tempo Ordinario anno A”

Crescerò (finalmente, fino a diventare piccolo)

(Matteo 11) Quattordicesima domenica Tempo Ordinario anno A Crescerò (finalmente, fino a diventare piccolo) (Matteo 11) Quattordicesima domenica Tempo Ordinario anno A   “…e le hai rivelate ai piccoli” Non può far altro, non c’è scelta, nessuna alternativa, l’amore si svela solo ai piccoli. Bisognerà pur farsene una ragione, un giorno. I dotti non reggonoContinua a leggere “Crescerò (finalmente, fino a diventare piccolo)”

Perdersi (per amore) in un bicchiere d’acqua tredicesima TO A

tredici tempo ordinario liturgia parola Perdersi (per amore) in un bicchiere d’acqua (2Re 4, Matteo 10) Tredicesima domenica Tempo Ordinario anno A Un letto, un tavolo, una sedia, un candeliere. Non serve altro per trasformare una stanza vuota in un grembo fecondo. La prima lettura è commovente. Forse avere fede è proprio questa capacità molto maternaContinua a leggere “Perdersi (per amore) in un bicchiere d’acqua tredicesima TO A”

Io ho paura di me 12 Tempo Ordinario A

foto: Presenze nel bosco (grazie Gino) Crocetta Liturgia Parola 12 TOA Io ho paura di me (Geremia 20; Matteo 10) Dodicesima domenica Tempo Ordinario anno A   In quel tempo Gesù disse ai suoi apostoli “Non abbiate paura degli uomini…” e invece io ho tanta paura degli uomini, da sempre. Sento la durezza dell’animo umano,Continua a leggere “Io ho paura di me 12 Tempo Ordinario A”

Ascolta il corpo (Corpo e Sangue di Cristo)

Ascolta il corpo (Deuteronomio 8; Giovanni 6) Corpo e Sangue di Cristo anno A Lascia cantare le cose. Permetti alla vita di non smarrirsi dentro il limite delle spiegazioni, non occupare tutto con il pensiero, ritirati davanti al battito vitale della natura, permetti agli elementi di inventare melodie inedite. Spostati, fai un passo dentro l’ascolto,Continua a leggere “Ascolta il corpo (Corpo e Sangue di Cristo)”

Non basta essere creato (Trinità)

Così, tutto diventa figlio. Fin qui spinge l’amore. Come ascia nelle vene per ogni corteccia violentata, negli orecchi aghi, perforante guaito del cane che muore, spezzarsi d’ossa ogni frattura di ghiacciaio. E nella carne, l’uomo. Ognuno unigenito, a provare, sempre a provare a credere che l’unica onnipotenza sia d’amare, e che solo questo, a volte,Continua a leggere “Non basta essere creato (Trinità)”

Pietre incandescenti Trinità anno A

foto: Con Nonna Maria tanto tanto tempo fa (grazie zia Dina per la foto) Trinità liturgia parola Pietre incandescenti (Esodo 34; Giovanni 3) Trinità anno A   L’alba, un monte e tra le mani tavole di pietra. Che bruciano. Sono incandescenti, come le due tavole della legge frantumate con rabbia contro il tradimento del suoContinua a leggere “Pietre incandescenti Trinità anno A”