E mi sembra cara la mia miseria Ventiduesima domenica del tempo ordinario B

E mi sembra cara la mia miseria XXII domenica del tempo ordinario B “Ora, Israele, ascolta le leggi e le norme che io vi insegno, affinché le mettiate in pratica, perché viviate ed entriate in possesso della terra che il Signore, Dio dei vostri padri, sta per darvi”. Mi consola sapere di essere tratto dallaContinua a leggere “E mi sembra cara la mia miseria Ventiduesima domenica del tempo ordinario B”

Ma ci macina a sangue ventunesima domenica del tempo ordinario B

Dal Vangelo secondo Giovanni In quel tempo, molti dei discepoli di Gesù, dopo aver ascoltato, dissero: «Questa parola è dura! Chi può ascoltarla?».Gesù, sapendo dentro di sé che i suoi discepoli mormoravano riguardo a questo, disse loro: «Questo vi scandalizza? E se vedeste il Figlio dell’uomo salire là dov’era prima? È lo Spirito che dàContinua a leggere “Ma ci macina a sangue ventunesima domenica del tempo ordinario B”

Bisognerà pur tornare a credere Assunzione Maria

Dal Vangelo secondo Luca In quei giorni Maria si alzò e andò in fretta verso la regione montuosa, in una città di Giuda.Entrata nella casa di Zaccarìa, salutò Elisabetta. Appena Elisabetta ebbe udito il saluto di Maria, il bambino sussultò nel suo grembo.Elisabetta fu colmata di Spirito Santo ed esclamò a gran voce: «Benedetta tuContinua a leggere “Bisognerà pur tornare a credere Assunzione Maria”

L’Eterno che si fa mangiare Diciannovesima domenica tempo ordinario B

Dal Vangelo secondo Giovanni In quel tempo, i Giudei si misero a mormorare contro Gesù perché aveva detto: «Io sono il pane disceso dal cielo». E dicevano: «Costui non è forse Gesù, il figlio di Giuseppe? Di lui non conosciamo il padre e la madre? Come dunque può dire: “Sono disceso dal cielo”?». Gesù risposeContinua a leggere “L’Eterno che si fa mangiare Diciannovesima domenica tempo ordinario B”