La grazia è selvatica

Perché solo nel vento? Perché le pietre mi sono mute? La grazia è selvatica. Di annunciazione in annunciazione. Come un odore, come una nausea, uno strappo, una ferita infetta, come nell’ attimo esatto in cui tutto finisce, come la polvere, come il vuoto, come il silenzio che qui non c’è. Come la fine della liturgia, come smettere di voler spiegare, come un errore. Di annunciazione in annunciazione selvatica e anarchica possa tornare a essere la ricerca. Selvatica la Grazia quando accade.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...