Baci scagliati lontano XXVI del tempo ordinario B

Baci scagliati lontano (Numeri 11, Giacomo 5, Marco 9) domenica 30 settembre 2018, XXVI del tempo ordinario B   Sono baci scagliati lontano, l’Amore inventa imprevedibili traiettorie. Il Padre stupisce la vita facendo fiorire deserti, baciando sulla bocca profeti fuori posto. L’Amore confonde, si diverte, non si limita quasi mai a rispondere alle attese. L’amoreContinua a leggere “Baci scagliati lontano XXVI del tempo ordinario B”

Crocifiggersi a un bambino XXV del tempo ordinario B

Crocifiggersi a un bambino (Sapienza 2, Giacomo 3, Marco 9) domenica 23 settembre 2018, XXV del tempo ordinario B Cammina ma nessuno deve sapere, non capirebbero, non possono capire. Vengono i brividi se si prova anche solo ad immaginare la solitudine di Gesù. Attraversa la Galilea a fari spenti, parla poco, quasi nulla. Sta inContinua a leggere “Crocifiggersi a un bambino XXV del tempo ordinario B”

Profezia è rinnegare XXIV del tempo ordinario B

Profezia è rinnegare (Isaia 50, Giacomo 2, Marco 8) domenica 16 settembre 2018, XXIV del tempo ordinario B   Una lama di fuoco a incidere l’orecchio. Il profeta non oppone resistenza, si lascia incidere la carne. Poi si lascia prendere tra le mani di Dio, non oppone resistenza, e si lascia scagliare contro il vetroContinua a leggere “Profezia è rinnegare XXIV del tempo ordinario B”

Vendetta XXIII del tempo ordinario B

Vendetta (Isaia 35, Giacomo 2, Marco 7) domenica 9 settembre 2018,   Certo che vogliamo vendetta, è giusto dare voce al grido che ci spinge tra le pareti del cuore. A nulla possono le parole svuotate di certo perbenismo mascherato da Vangelo, a nulla possono parole dolciastre e inutili: la vendetta grida dal fondo delContinua a leggere “Vendetta XXIII del tempo ordinario B”